Vi aspettiamo alla 28° Sagra Lagane e Ceci

//Vi aspettiamo alla 28° Sagra Lagane e Ceci

Vi aspettiamo alla 28° Sagra Lagane e Ceci

L’Associazione San Michele, presenta l’evento gastronomico tanto atteso nell’estate salernitana e giunto alla sua 28ª edizione: la Sagra Lagane e Ceci di Rufoli, frazione collinare di Salerno, che ospiterà la kermesse gastronomica, da venerdì 13 a martedì 17 luglio 2018.

E’ un appuntamento gastronomico ormai storico, molto atteso non solo dagli abitanti del rione collinare ma da tutti i salernitani che apprezzano la buona cucina. Cinque serate di festa durante le quali, oltre a gustare lo squisito e inimitabile tegamino di lagane e ceci e le tantissime altre specialità locali, ci si potrà scatenare a ritmo di musica.

MENU’: LAGANE E CECI E NON SOLO …

 Il protagonista della sagra è sicuramente il suo primo piatto: lagane e ceci servite nel tegamino di terracotta. La caratteristica della sagra è che il tegamino vuoto non viene restituito all’organizzazione ma – non a caso datato e firmato – può essere portato a casa come gradito omaggio ai tanti degustatori per far ricordare che a Rufoli continua l’antica lavorazione dell’argilla.

Ad accompagnare questa prelibatezza ci sono una vasta selezione di prodotti tipici e specialità locali: il piatto ”frionzola” (carne di maiale con pupacchiole e pane), melanzane allardate, panino con salsiccia, prosciutto o capicollo con contorno a scelta tra patatine fritte, broccoli, melanzane sott’olio, melanzane arrostite. Sarà possibile degustare anche panino con milza, pizzelle di sciurilli.

Il tutto accompagnato da birra alla spina e vino rosso e tanti dolci della tradizione: zeppole, sfogliatelle, frolle!

MUSICA E CABARET

VENERDI 13 si inizia al ritmo della musica popolare dei Picarielli; la piccola compagnia di canto popolare proporrà al pubblico uno spettacolo coinvolgente sui ritmi del nostro grande Sud, partendo dalla tradizione a noi più vicina della Tammurriata dell’Agro nocerino sarnese alle tarantelle del Cilento, per spaziare nel variegato mondo delle tarantelle del Sud Italia.

SABATO 14 apriranno la serata i travolgenti ritmi del gruppo Soleado, la cover band salernitana di Pino Daniele, che farà rivivere al pubblico la magia che il grande Pino trasemtteva attraverso la sua musica.

La chiusura della serata è affidata agli Sweet Dreams: la voce e la chitarra elettrica di Rossella Sicignano, il basso di Daniela de Martino e la batteria di Mario Villani per un live show dance targato anni ’80.

DOMENICA 15 di scena” I Villa Perbene” per una serata all’insegna del divertimento e della comicità pura. Il trio, nato nel 2012, è composto da Chicco Paglionico, famoso per le sue performances al programma televisivo “Zelig Circus” nel ruolo di Ikea Man; Francesco D’Antonio, umorista sui generis comico del programma di Italia 1 “Colorado”; ed Andrea Monetti, comico controtendente senza peli sulla lingua che nel 2017 ha guadagnato un posto nella grande famiglia di Zelig.

Musica, ritmo, emozioni della nostra terra, DOMENICA 15 con i  Vico Masuccio, che ci trasporteranno in un viaggio musicale che spazia  dalla tradizione folk, dal rhythm and blues, alla musica etnica.

LUNEDI 16 e MARTEDI 17 Il sagrato della Chiesa di Rufoli sarà animato da i Salerno Periferia, un gruppo musicale affiatato e coinvolgente con un repertorio sempre attuale e piacevole che spazia dalla canzone classica napoletana agli intramontabili balli di gruppo.

TUTTE LE SERE CABARET ITINERANTE DI ARTI CIRCENSE

Nell’area della Vecchia Fornace ogni sera sarà proposto al pubblico, per la gioia di grancdi e piccini, un fantastico varietà di arti circensi. Lo spettacolo vedrà impegnati in perfomance sbalorditive: il giocoliere Guglielmo Ferrara, poliedrico artista Salernitano appena tornato da una tourneè con un importante compagnia teatrale Francese; il clown e fantasista Mr D, un eclettico artista Napoletano, reduce dai migliori circhi Europei, che con le sue gag farà divertire tutto il pubblico; il misterioso Mondsonne, abile fachiro e maestro del fuoco allievo del più grande Fachiro dell’India.

Cicerone, in questo viaggio fantastico verso il mondo delle arti circensi, sarà l’affermato illusionista Salernitano Davide De Martiris, nonchè direttore artistico per questa edizione insieme a Roberto De Vita e Michele Giannattasio.

Per l’intera durata dell’evento, la sagra ospiterà la manifestazione FORNI A CIELO APERTO in cui diversi maestri dell’arte bianca dell’Associazione Panificatori di Salerno, in collaborazione con Lesaffre Italia, installeranno forni a cielo aperto per dar vita alla produzione di tante tipologie di pane e dolci spiegandone il processo e i segreti.

Vi aspettiamo quindi dal giorno 13 luglio, dalle ore 20, a martedi 17 luglio 2018 – ogni sera a Rufoli per trascorrere una serata tra buon cibo e allegria.

By | 2018-07-11T05:59:13+00:00 luglio 11th, 2018|News|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment